Julian Prégardien

Julian Prégardien

Tenore

Julian Prégardien, nato nel 1984 a Francoforte, ha ricevuto la sua prima formazione musicale alla Dommusik della Cattedrale di Limburg e alla Musikhochschule di Friburgo in Brisgovia. Da allora, ha goduto di un notevole successo sia in campo operistico che per concerti e lieder. La sua eccellente reputazione come interprete delle Passioni di J.S. Bach e dell’Oratorio di Natale, sotto la direzione di Peter Schreier presso la Munich Philharmonic e Philippe Herreweghe a New York, con il Nederlandse Bachvereiniging al Concertgebouw di Amsterdam e con il Coro della Radio Bavarese e Peter Dijkstra nell’ambito di una produzione su CD e DVD nella Her­kulessaal di Monaco, è ben consoli­data. Nel corso della stagione 2014/15 ha anche eseguito delle cantate e la Messa in si minore di Bach, come pure il Requiemdi Mozart e la Creazione di Haydn con orchestre e direttori di fama mondiale come René Jacobs, Christophe Rousset, Andreas Marcon e Christoph Pré­gardien. Sul palcoscenico operistico, ha rappresentato tra l’altro Jaquino nel Fidelio (Filarmonica da Camera di Bremen, Paavo Järvi), Eurimedes nell’ Orpheus di Telemann, Tamino nel Flauto magico, Jason in Medea e The Novice Charpentier in Billy Budd di Britten (Opera di Francoforte). Al Festival di Aix-en-Provence, ha creato il ruolo di Nencio nell’Infedeltà delusa di Haydn e quello di Belfiore in La finta giardiniera di Mozart. Ha suonato inrecital di lieder al Davos Festival, al Menuhin Festival Gstaad, al Musikfest di Stoccarda, al Rheingau Musik Festival, al festi­val di Mecklenburg-Vorpommern, a quello di Edimburgo e di Schwet­zingen, al Maggio Musicale Fioren­tino, alla Filarmonica di Colonia, al Styriarte Graz, alle Festwochen di Innsbruck e alla Schubertiade di Schwarzenberg. Il suo primo CD di lieder, An die Geliebte (MYRIOS CLASSICS, con il pianista Christoph Schnackertz), è stato elogiato dalla stampa nei primi mesi del 2014. In quanto musicista da camera, nel 2010, ha interpretato il suo arran­giamento per voce e quartetto d’archi del Liederkreis op. 24, con Intermezzi improvvisati dal piano­forte (Mecklenburg-Vorpommern Festival, con il Gemini Quartett e Michael Gees). Nel 2014, con i musicisti del Consorts Ricercar ha concepito una Schubertiade: canzoni dotate di arrangiamenti, composizioni strumentali e testi di Schubert e dei suoi contemporanei, per flauto, viola di bordone e chitarra. Questo programma sarà registrato in un secondo CD con MYRIOS CLASSICS nel 2015. Dal 2013, Julian Prégardien è responsabile della classe d’oratorio presso la Scuola Superiore di Musica e del Teatro di Monaco di Baviera.

Prossimi Concerti

Event Name Start Date
VOXSCHUBERT 6 dicembre 2022